4 piloti della Gorizia Corse protagonisti allo Slalom di Trieste - Scuderia Gorizia Corse A.S.D.

Intestazione top
Logo Gorizia Corse
Logo Gorizia Corse 120x43
Vai ai contenuti
10 maggio 2021
4 PILOTI DELLA GORIZIA CORSE PROTAGONISTI ALLO SLALOM DI TRIESTE
Ad una settimana dai brillanti risultati ottenuti al Rally Piancavallo la Scuderia Gorizia Corse ha continuato a mietere successi in Friuli Venezia Giulia dove domenica 9 maggio si è corso l’inedito Slalom di Trieste.
La novità del 2021 è nata da un’idea dell’attuale Fiduciario Aci Sport della Provincia di Trieste Corrado Ughetti che si è avvalso dell’affiancamento organizzativo dell’A.s.d. E4run, della collaborazione di un nutrito gruppo di appassionati triestini e del supporto degli enti locali e di alcuni sponsor privati.
Sullo storico tracciato della Trieste-Opicina è stato ricavato un percorso di circa 2,3 chilometri con numerose varianti delimitate da coni in gomma che i 50 concorrenti, in una splendida giornata primaverile, hanno affrontato una volta come prova e tre di gara con il migliore risultato valido ai fini della classifica finale.
Era dal 1992 che non si svolgeva un evento simile e già allora i piloti triestini Alessandro Cepek e Roberto Marchi erano presenti! A completare il quartetto della Gorizia Corse domenica c’erano il goriziano Luigi Terpin e il mossese Federico Laurencich.
Roberto Marchi è stato un eccellente interprete del tracciato ottenendo nella prima manche addirittura il secondo tempo assoluto al volante della Skoda Fabia R5 del Motor Team; con grande divertimento ed orgoglio ha conquistato il 5° posto assoluto finale tra le vetture moderne, il 1° di Gruppo A e il 1° posto di Classe A>2000.
Stesso team e classe per Federico Laurencich che con la Ford Fiesta R5 dopo un piccolo errore nella prima manche e l’assenza nella seconda causa la rottura dell’idroguida si è riscattato nella terza ottenendo a fine giornata l’8° posto assoluto, il 2° di Gruppo A e il 2° di Classe A>2000.
Alessandro Cepek ha rodato con soddisfazione la Renault Clio Rs in vista dei prossimi rally della Mitropa Cup e soprattutto ha corso con emozione una gara nella città natale; dopo tre buone manches si è classificato al 22° posto assoluto, 4° di Gruppo N e 2° di Classe N2000.
Luigi Terpin ha sfruttato questo evento per riportare in gara l’amata Opel Kadett Gt/e, pur patendo l’assenza del servosterzo nelle sinuose varianti e l’assenza del navigatore (a differenza dei rally nello slalom si corre in solitudine), ha messo a frutto anche le esperienze delle gimkane per ottenere degnamente il 4° posto assoluto tra le vetture storiche e il 2° posto di Classe HST2-2000.
Questa “abbuffata” di podi di classe hanno permesso alla Gorizia Corse di classificarsi al 2° posto nella Classifica Scuderie, a pochissima distanza dal primo posto, per la gioia di tutti i soci e i tifosi che hanno seguito virtualmente la gara.
Testo: Luca Benossi © Scuderia Gorizia Corse 2021
Foto: Christian Svara, Christian Boccadoro, Gianluca Fioriti, Andrea Rivis, Roberto Marchi, Dolores Jurincich
Torna ai contenuti