Terpin-Ierman, debutto vincente al rally Benacus - Scuderia Gorizia Corse A.S.D.

Intestazione top
Logo 50
Logo 50 mini
Vai ai contenuti
06 maggio 2014
TERPIN-IERMAN, DEBUTTO VINCENTE AL RALLY BENACUS

Se il buon giorno si vede dal mattino questa annata sarà spettacolare per l'equipaggio della Scuderia Gorizia Corse Cristian Terpin-Stefano Ierman che sabato 3 maggio al Rally Benacus al debutto con l'impegnativa Renault Clio R3 ha vinto nettamente la classe R3C primeggiando in tutte le prove speciali.
La gara disputata in provincia di Verona era valida per il Trofeo Rally Nazionale di 3^ zona (macroarea dove Terpin-Ierman sono campioni in carica) e ha visto al via 100 equipaggi di cui 7 nella classe R3C tutti con il medesimo modello di vettura.
Per il ventisettenne Cristian Terpin, dopo quattro anni con la Citroen C2 di classe R2B, è avvenuto il salto di categoria con molteplici fattori nuovi: la gara inedita, la Renault Clio di 2000 cc da 250 cavalli, il team Rb Motorsport ed anche gli inediti pneumatici Pirelli.
L'unica certezza è stato il fidato navigatore Stefano Ierman che proprio sabato ha festeggiato il compleanno.
Durante il rally, sempre in condizioni di umido o bagnato, sono sorti problemi di pressione delle gomme e ai freni che hanno causato ritardi ai controlli orari con relative penalizzazioni.
Nonostante questo con il talento di guida e la freddezza della gestione della gara il duo goriziano è giunto al 11° posto assoluto, primo di classe R3C, primo di Trofeo Renault Clio R3 e primo degli equipaggi del Friuli-Venezia Giulia.
Precedentemente sempre in Veneto al Rally Campagnolo, valido per il campionato Italiano Rally Autostoriche, Emanuela Florean ha proseguito il trofeo A112 Abarth con il pilota toscano Orazio Droandi.
Con ben 28 diretti avversari su 115 totali la lotta è stata intensa; inizialmente decimi, poi settimi, finché una brusca reazione della vettura ha causato una toccata e quindi il ritiro.
Convivialità e divertimento sono stati gli ingredienti principali nel Formula Driver di  Staranzano per il monfalconese Stefano Saksida che nella gara praticamente di casa è stato sostenuto da molti amici-tifosi e seguito con efficienza dagli amici-meccanici Lorenzo Franzoni e "Kriss": con la fiammante ed aggiornata Opel Corsa ha combattuto con onore nella categoria fino 1.600 cc concludendo la prima gara della stagione al sesto posto.
Si è intanto svolto anche il rally Bellunese con due equipaggi biancoazzurri presenti: Terpin-Ierman, con medesima auto e team, per la seconda gara del Trofeo rally Nazionale di 3^ zona e Angelo Martinis con Marsha Zanet per la prima di otto gare valide per il campionato Alpe Adria Rally Cup.
Testo: Luca Benossi © Scuderia Gorizia Corse 2014
Foto: Paolo Drioli
Torna ai contenuti