Cena sociale e premiazioni 2012 - Scuderia Gorizia Corse A.S.D.

Intestazione top
Logo 50
Logo 50 mini
Vai ai contenuti
21.02.2013

CRISTIAN TERPIN E STEFANO IERMAN ATLETI DELL'ANNO PER LA SCUDERIA GORIZIA CORSE

Sabato 16 febbraio alla cena sociale della Scuderia Gorizia Corse le premiazioni degli atleti hanno abbondato in quantità e qualità. I primi riconoscimenti consegnati dal presidente Franco Moise sono andati ai collaboratori Luca Ceretti, Lucia Terpin e Giulio Gherardini e a seguire alle colonne portanti della squadra assistenza Sbf Rallyhard Lorenzo Franzoni e Mauro Blazica affiancati rispettivamente dai figli Simone e Francesco. Nel settore gimkane si sono distinti gli spettacolari fratelli Silvano e Fabio Grendene, mentre nel settore velocità si è messo in evidenza Stefano Saksida. 
Nel settore rally sono stati premiati Andrea Jurincich, Luca Silli, Federico Laurencich (3°assoluto al Rally Nova Gorica), Luca Benossi e gli equipaggi Erik Terpin-Paolo Drioli, Alessandro Cepek-Lara Mondo, Giulio Gherardini-Peter Povsic, Cristian Terpin-Stefano Ierman, Luigi Terpin-Enrico-Valle. Due medaglie in stile olimpico sono state assegnate a Nicola Frandoli ed Alberto Grassi per i risultati ottenuti nel Campionato Europeo Rally. I premi di migliore atleta del 2012, trofei personalizzati di pregio, sono andati al pilota Cristian Terpin, per la prima volta campione sociale in un'annata che lo ha consacrato anche campione regionale rally, e al suo navigatore Stefano Ierman, già campione sociale nel 2006. Hanno presenziato alle premiazioni il direttore dell'Automobile Club Gorizia Marco Mirandola, l'assessore allo sport del Comune di Gorizia Alessandro Vascotto, il delegato provinciale C.s.a.i. Giovanni Franzoni "Franz", il vicepresidente dell'Associazione Ufficiali di Gara di Gorizia Davide Erriquez e il giudice unico della Gimkana di Gorizia Fabrizio Comuzzi, ai quali è stato consegnato un riconoscimento per il sostegno alla Scuderia. Un doveroso ringraziamento va anche al delegato regionale C.S.A.I. Fabrizio Grigoletti, alla Provincia di Gorizia e agli sponsor privati che hanno contribuito economicamente allo svolgimento della pratica sportiva. Inoltre un ringraziamento va riconosciuto alla stampa locale e nazionale a alle televisioni locali che hanno dedicato spazio ai risultati sportivi della Scuderia.

Testo: Luca Benossi © Scuderia Gorizia Corse 2013
Foto: Paolo Drioli
Torna ai contenuti