Gorizia Corse al rally Velenje, ripartenza e vittoria! - Scuderia Gorizia Corse A.S.D.

Intestazione top
Logo Gorizia Corse
Logo Gorizia Corse 120x43
Vai ai contenuti
13 luglio 2020
GORIZIA CORSE AL RALLY VELENJE, RIPARTENZA E VITTORIA!
C’era una volta e c’è ancora…lo sport è emozione, benessere fisico, impegno, socialità, divertimento, concetti finalmente riassaporati con la ripartenza dei rally dai portacolori della Scuderia Gorizia Corse Luigi Terpin e Luca Benossi.
Il 35° Rally Velenje, valido per il campionato nazionale sloveno, si è svolto in sole 28 ore tra venerdì 10 luglio, con le verifiche sportive e le ricognizioni, e sabato 11 con le verifiche tecniche e la gara cronometrata.
Il percorso estremamente compatto prevedeva due prove speciali asfaltate da ripetere tre volte per 78 chilometri cronometrati su soli 113 totali, con le zone di partenza, riordini, assistenza e arrivo presso il mini aeroporto di Lajse. Al via 58 equipaggi provenienti da Slovenia, Croazia, Austria, Ungheria e Italia.
Il pilota goriziano Luigi Terpin, con alle note il fidato navigatore Luca Benossi, ha portato in gara per la prima volta la neoarrivata Renault Clio Rs a due ruote motrici di preparazione Gruppo N inserita nella Classe 7 con altre tre vetture.
Nonostante l’auto e le prove inedite il duo dopo il primo giro di prove speciali asciutte si posizionava già al 2° posto di categoria e 32° assoluto.
In parco assistenza i meccanici Fabio Grendene, Marco Comar e Cristian Terpin perfezionavano l’assetto della vettura mentre Lucia Terpin si occupava della parte culinaria. Un paio di errori di guida e navigazione non compromettevano il risultato sul secondo giro di prove che si sporcavano di ghiaia uscita dai tagli di curva dei concorrenti.
Vento e nuvole di pioggia minacciavano il finale di gara, sulla quinta prova ancora asciutta Terpin-Benossi staccavano un ottimo 22° tempo parziale mentre sull’ultima quando si scatenava il diluvio il duo nonostante le gomme inadatte sfoggiava esperienza e concentrazione per ripetere il 22° tempo e soprattutto distanziare di quasi un minuto il diretto di rivale di classe riuscendo a scavalcarlo in classifica e a vincere la Classe 7!
Molto positivo anche il 24° posto assoluto finale e il 3° tra i 5 italiani preceduti solo da concorrenti con performanti vetture a quattro ruote motrici.
Testo: Luca Benossi © Scuderia Gorizia Corse 2020
Foto: Paolo Drioli, Blaž Cimrmančič Photography, Fabio Grendene, Bogdan Čok
Torna ai contenuti