Inizio stagione 2013 - Scuderia Gorizia Corse A.S.D.

Intestazione top
Logo 50
Logo 50 mini
Vai ai contenuti
22.04.2013

SCUDERIA GORIZIA CORSE, PARTITA LA STAGIONE CON NUOVE SFIDE E NUOVI PORTACOLORI

La stagione sportiva 2013 è iniziata per la Scuderia Gorizia Corse con la partecipazione a due rally e a due gare in pista. Sabato 23 marzo alla Ronde del Grifo in provincia di Vicenza Angelo Martinis ha corso per la prima volta con i colori sociali nella prima gara valida per il campionato internazionale Alpe Adria Rally Cup; con un nuovo navigatore, il veneto Massimo Trentin e la fida Citroen Saxo di classe N2 il pilota udinese ha visto sfumare la vittoria di categoria e un piazzamento in campionato causa un guasto al motore dopo la seconda delle quattro prove previste.
Domenica 24 marzo il pilota triestino "Jury", esperto rallista, ha debuttato in pista nella gara di Formula Driver di Vittorio Veneto al volante di una Renault Clio Cup: addirittura quarto assoluto su 110 iscritti in una manche di qualificazione, nelle successive, sempre bagnate, un errore di percorso e l'appannamento del parabrezza lo hanno escluso dalla finale. Nella successiva gara del 14 aprile, sul medesimo circuito ma con il bel tempo, è arrivato il pronto riscatto con il miglior tempo di qualificazione di categoria (e ottavo assoluto su 120 concorrenti) e il terzo posto finale tra le Renault Clio Cup.
Venerdi 12 e sabato 13 aprile in Austria, su strade miste terra-asfalto e in piccola parte innevate e con condizioni di pioggia, sole e nebbia, si è corso l'impegnativo Lavanttal Rally. La gara oltre che per il campionato austriaco era valida anche per quello sloveno, nel quale anche questo anno gareggerà il pilota triestino Alessandro Cepek. Nella quinta partecipazione in questo rally, affiancato dal concittadino Fabrizio Colja, Cepek è stato nuovamente vittima della maledizione delle forature, ben tre in questa edizione, che sommate al percorso insidioso hanno visto il duo a bordo di una Mg Zr 105 giungere al 60° posto assoluto (su 91 concorrenti di 9 nazioni), sesti su diciasette di divisione 1 del campionato sloveno e sul gradino più basso del podio di classe 7. In classe 12.1 la Scuderia era rappresentata da due navigatrici. La goriziana Cristina Iussa ha affiancato il pilota toscano Norberto Droandi su Fiat 127 Sport concludendo anzitempo il divertimento alla quinta prova speciale per un cappottamento con conseguenze solo alla vettura. La ronchese Emanuela Florean, esordiente con i colori sociali ma con un'esperienza ventennale in cui spicca una partecipazione al rally di Montecarlo, ha affiancato per la prima volta Orazio Droandi su A112 Abarth riuscendo a divertirsi, concludere la difficile gara e piazzarsi al sesto posto di categoria su dieci concorrenti e al 54° posto assoluto.

Testo: Luca Benossi © Scuderia Gorizia Corse 2013
Foto: Paolo Drioli, Matej Božič
Torna ai contenuti