Rally Nova Gorica 2015 - Scuderia Gorizia Corse A.S.D.

Intestazione top
Logo 50
Logo 50 mini
Vai ai contenuti
14 settembre 2015
LAURENCICH-FLOREAN TERZI ASSOLUTI AL RALLY NOVA GORICA

E’ solo alla quarta edizione ma è ormai un classico appuntamento di settembre il Rally Nova Gorica in Slovenia che per la vicinanza al confine italiano e per le titolarità acquisite ha visto al via 4 equipaggi della Scuderia Gorizia Corse nei 15 italiani presenti su 78 totali.
La gara era composta da 11 prove speciali, cinque diverse, per 104 km cronometrati su 273 totali disputate tra venerdì 11 e sabato 12 settembre.
Dopo le prime due brevi prove del venerdì, una diurna e una notturna, erano subito protagonisti assoluti Federico Laurencich ed Emanuela Florean che con la Renault Clio R3 si piazzavano al sesto posto assoluto e secondi di classe RC3, un grande risultato dato che il pilota tornava a correre sull’asfalto dopo due anni trascorsi con ottimi risultati nelle gare sterrate.
Cristian Terpin, al rientro in gara con la Citroen C2 R2 dopo cinque mesi di inattività, ha testato un nuovo assetto e nuovamente a fianco del navigatore Stefano Ierman si è subito piazzato al 13° posto assoluto e al terzo di classe RC4.
In lotta da subito anche gli equipaggi Albert Sosol-Lorenzo Lamanda su Peugeot 106 e Angelo Martinis-Arianna Valente su Citroen Saxò impegnati nella gara conclusiva del campionato Alpe Adria Rally Cup, inizialmente rispettivamente al 52° e 60° assoluto.
Nella soleggiata giornata di sabato Laurencich-Florean hanno stupito tutti conquistando dopo la quinta prova il terzo posto assoluto, a soli quattro decimi di secondo dal secondo assoluto, e il primo di classe.
Molto bene fino alla quinta prova anche Terpin-Ierman che risalivano al nono posto assoluto, secondo di classe e terzi di Mitropa Cup, poi all’inizio della sesta prova un guasto elettrico li costringeva al ritiro.
Sorti alterne per gli equipaggi bianco-azzurri in lotta per l’Aarc: Martinis-Valente in un taglio di una curva foravano entrambe le gomme destre e si ritiravano al termine della quarta prova mentre Sosol-Lamanda in giornata di grazia risalivano al secondo posto di Aarc e al 30° assoluto.
Tutto il resto della gara era disputato al 100% dal duo Laurencich-Florean che per un breve periodo erano al secondo posto nella generale, poi nell’ultima prova a tre km dall’arrivo commettevano l’unico errore della giornata, causando anche una foratura, ma riuscivano comunque a concludere ottenendo un magnifico terzo posto assoluto preceduti solo da due potenti vetture turbo 4x4 guidate dal pilota ufficiale di Skoda Italia Umberto Scandola (già Campione Italiano Rally 2013) e dal pluricampione tedesco Hermann Gassner: inoltre sul podio accompagnati dalle note dell' inno italiano ricevevano anche la coppa del primo posto tra le vetture a due ruote motrici.
Sosol-Lamanda con costanza e senza errori tagliavano il traguardo al 30° posto assoluto, primi tra le vetture di preparazione N2 e terzi di Aarc con relativa ambita coppa.
Dopo sei arrivi sulle otto gare del campionato Aarc Martinis-Valente hanno orgogliosamente festeggiato il secondo posto assoluto e il primo di Gruppo 6 dove hanno preceduto i compagni di squadra Sosol-Lamanda che nell’assoluta son giunti quinti disputando solo cinque gare con un bilancio di tre arrivi e due ritiri.
Il prossimo impegno sportivo per la Scuderia Gorizia Corse sarà l’organizzazione della 20a Gimkana di Gorizia che si disputerà domenica 20 settembre con una formula sperimentale e su un tracciato inedito dove saranno ammesse sia vetture di serie che da competizione.
Testo: Luca Benossi © Scuderia Gorizia Corse 2015
Foto: Paolo Drioli, Angelo Martinis
Torna ai contenuti