Sosol e Martinis al traguardo del Rally Nova Gorica - Scuderia Gorizia Corse A.S.D.

Intestazione top
Logo 50
Logo 50 mini
Vai ai contenuti
16 settembre 2014
SOSOL E MARTINIS AL TRAGUARDO DEL RALLY NOVA GORICA

Dopo due edizioni in versione ronde il Rally Nova Gorica è salito di categoria proponendo un format di tre prove speciali da ripetere tre volte che è valso la promozione per il campionato sloveno rally oltre alla confermata validità per l'Alpe Adria Rally Cup.
Vista la vicinanza all'Italia tra i  60 equipaggi al via ben 15 erano quelli italiani di cui 4 della Scuderia Gorizia Corse, tutti intenzionati a ben figurare nella gara vicinissima a casa.
Il rally si è corso sabato 13 settembre sotto una pioggia prima incessante poi intermittente che ha aumentato le insidie sui già noti scivolosi asfalti sloveni.
Cristian Terpin è tornato una tantum alla guida della Citroen C2 e con a fianco l'inedito navigatore Denis Piceno puntava ad un risultato di livello assoluto.
La loro gara però terminava già nella seconda prova speciale perché cedeva un giunto di un semiasse.
Albert Sosol e Lorenzo Lamanda su Peugeot 106 sono stati autori di una gara giudiziosa e priva di errori che oltre al piacere di guida ha portato il primato tra gli equipaggi della Gorizia Corse oltre a terminare al 26° posto assoluto, ottavo tra gli italiani e al 21°posto su 34 nella numerosa e non eterogenea classe RC6. Gianluca Fioriti ha ripreso il volante dopo tre anni di pausa con l'inedita Citroen Saxo e l'inedito navigatore Giovanni Di Lorenzo, riassaporando le emozioni sportive.
Dopo tre prove il duo si posizionava al 42° posto assoluto e davanti all'unico rivale di classe RC5, il compagno di team Martinis, posizione che manteneva dopo la sesta prova. Nella settima, purtroppo, un problema al cambio li costringeva al ritiro.
Angelo Martinis, affiancato da Paolo Calabretta su Citroen Saxo,è rimasto già nella seconda prova attardato nel duello in famiglia di circa quattro minuti per un'uscita di strada causata dall'asfalto bagnato.
Ha poi puntato solo a raggiungere il traguardo per incamerare punti per il campionato Alpe Adria Rally Cup arrivando ottavo in questa classifica mentre nell'assoluta è giunto 47° assoluto e primo di classe RC5 grazie al ritiro di Fioriti.
Adesso tutte le energie della Scuderia Gorizia Corse saranno indirizzate nella organizzazione della tradizionale Gimkana di Gorizia che si svolgerà domenica 21 settembre sullo spettacolare percorso nel piazzale della Casa Rossa mentre  contemporaneamente Emanuela Florean parteciperà al Rally Elba storico e Marco De Vecchi alla salita Pedavena-Croce d'Aune.
Testo: Luca Benossi © Scuderia Gorizia Corse 2014
Foto: Paolo Drioli, Giovanni Di Lorenzo
Torna ai contenuti