Rally Piancavallo 2013 - Scuderia Gorizia Corse A.S.D.

Intestazione top
Logo 50
Logo 50 mini
Vai ai contenuti
05.06.2013

LUIGI TERPIN PRIMO A PIANCAVALLO, MARCO DE VECCHI PRIMO A VERZEGNIS

Una splendida e netta doppia vittoria è stata conseguita nelle recenti gare in Friuli Venezia Giulia dai piloti della Scuderia Gorizia Corse. Nella prestigiosa corsa in salita Verzegnis-Sella Chianzutan, valida anche per il campionato italiano, l'esperto pilota triestino Marco De Vecchi ha vestito per la prima volta i colori sociali disputando una gara ai massimi livelli, primeggiando in entrambe le manches previste e vincendo la classifica di classe E3 A 1400, oltre a giungere nono di raggruppamento. Balza così in testa al campionato di categoria, oltre ad acquisire punti per i campionati Slovenia-Triveneto e regionale.
Il Rally Piancavallo ha proposto due gare distinte per validità, ma con alcune prove speciali in comune. Nella gara valida per il campionato italiano autostoriche Luigi "Gino" Terpin, con la spettacolare Opel Kadett Gt/e, ha portato all'esordio il giovane Lorenzo Lamanda, vincitore dell'annuale corso navigatori della Gorizia Corse. Le strade impegnative e il meteo "pazzo" hanno impegnato il duo che ha preso gradualmente confidenza per risalire in classifica: al settimo posto dopo due prove (di cui una notturna nella nebbia), con la grinta del pilota, la precisione del neo-navigatore e l'assistenza tecnica di Cristian Terpin e Giulio Gherardini, il duo ha tagliato il traguardo di Sacile al primo posto di classe, secondo di raggruppamento e addirittura al quarto posto assoluto, migliore risultato della carriera per Gino e ovviamente anche per Lorenzo. La riedizione della gara per vetture moderne ha convinto l'abituale navigatore Luca Benossi a riprendere il volante dopo undici anni per disputare un rally che aveva sempre sognato. Affiancato dal triestino Fabrizio Colja(di cui normalmente è il navigatore) il pilota goriziano ha corso con una divertente Peugeot 106 assistita da Walter Vida e Lorenzo Franzoni. Sesto su nove concorrenti in classe FN2 dopo la prima delle cinque prove, nella seconda ha subito la rottura dell'idroguida che lo ha rallentato nel resto della gara: con caparbietà ha continuato e raggiunto l'obbiettivo di concludere la gara, ottenendo l'ottavo posto di classe e 42° assoluto su 60 partenti.
Dopo salita e rally spazio alla velocità con l'esordio stagionale di Stefano Saksida nel Formula Driver di Aviano: nonostante un problem al campio della Opel Corsa GSi 8V e la forte concorrenza, il 9°posto finale gli consente di incamerare i primi punti di campionato.

Testo: Luca Benossi © Scuderia Gorizia Corse 2013
Foto: Paolo Drioli
Torna ai contenuti