Sorrisi ed emozioni per la Gorizia Corse al Rally Piancavallo - Scuderia Gorizia Corse A.S.D.

Intestazione top
Logo Gorizia Corse
Logo Gorizia Corse 120x43
Vai ai contenuti
16 maggio 2022
SORRISI ED EMOZIONI PER LA GORIZIA CORSE AL RALLY PIANCAVALLO
3 equipaggi della Scuderia Gorizia Corse hanno partecipato con entusiasmo ed ambizione alla 35a edizione del Rally Piancavallo, gara che per blasone storico, scelta delle prove speciali e validità per la Coppa Rally 4a Zona e Trofeo Rally Autostoriche di 2a Zona ha richiamato ben 140 equipaggi di cui 125 con le vetture moderne e 15 con quelle storiche.
La città di Maniago, sede della Knife Racing co-organizzatore insieme ad Automobile Club Pordenone, ha ospitato verifiche, partenza, parco assistenza ed arrivo mentre il percorso si è sviluppato domenica 15 maggio, finalmente in una giornata asciutta e soleggiata, sulle prove speciali di Pradis, Clauzetto e Barcis-Piancavallo, ripetute due volte, per 73 chilometri cronometrati su 323 totali, inoltre a metà gara il riordino si è svolto presso in PalaPredieri in cima a Piancavallo come accadeva nelle prime edizioni.
Nel rally moderno in Classe N3 è stato “giocato” un insolito derby tra gli equipaggi Alessandro Cepek-Fabrizio Colja e Luca Benossi-Matteo Tinta entrambi a bordo delle Renault Clio Rs. Nonostante Cepek partecipasse per la prima volta alla gara pordenonese ha fatto valere le sue capacità di guida e già dalla prima prova ha conquistato il 2° posto di categoria tra gli 8 concorrenti.
A pochi chilometri dalla fine della terza prova il cambio delle vettura è rimasto bloccato in quarta marcia rallentandolo, poi in assistenza l’intervento di Paolo Zafferini e Teresa Pace ha risolto il problema e l’esperto duo triestino ha raggiunto il traguardo con pieno merito al 2° posto di Classe N3, con la premiazione con trofeo e spumante, e il 46° posto assoluto.
Il goriziano Luca Benossi per la quarta volta consecutiva e quinta contando l’edizione del 2013 ha smesso l’abituale ruolo di navigatore per vestire il ruolo di pilota nella gara preferita e si è fatto affiancare dal ventisettenne triestino Matteo Tinta per la rivincita dell’amara edizione 2021.
Con la Renault Clio dell’Autosport di Marco Comar, dopo la risoluzione dei problemi elettrici occorsi durante lo shakedown del sabato, il duo ha condotto una gara la massimo delle proprie possibilità posizionandosi subito al 4° posto di Classe N3 e mantenendolo fino all’arrivo senza commettere alcun errore, oltre a classificarsi al 65° posto assoluto.
Un risultato unico soprattutto per il giovane navigatore perché è il primo rally concluso della breve carriera. Nel rally storico Luigi Terpin e Lorenzo Lamanda sono tornati a correre insieme questa gara dopo l’edizione 2013 che vide l’esordio assoluto del navigatore. Inizialmente l’inattività dallo scorso settembre del pilota con la Opel Kadett Gt/e ha influito sulle prestazioni poi il duo ha trovato il passo gara e ha recuperato dal 7° al 5° posto assoluto finale ed è stato premiato per il 3° posto di Raggruppamento 3.
Fondamentale per le vetture di Benossi e Terpin è stata l’assistenza tecnica di Lorenzo Franzoni, Aleksi Bensa e Marco Comar. La Scuderia Gorizia Corse si congratula con gli atleti e i tecnici e ringrazia per il supporto economico Multiproject servizi per l’ambiente Gorizia e Cassa Rurale Fvg.
Testo: Luca Benossi © Scuderia Gorizia Corse 2022
Photo Credits: Paolo Drioli
SCUDERIA GORIZIA CORSE A.S.D.
Via Cipriani, n° 69 34170 GORIZIA (ITALIA)
TEL.+39 3516373725 Mail - PEC
P.IVA N° 00363770314 - C.F. N° 91000950310
LICENZA ACI Sport Organizzatore n° 31787
LICENZA ACI Sport Scuderia n° 68568
Ultimo agg.:
Cookie Policy
Privacy Policy
Torna ai contenuti