Cepek, Terpin e Laurencich protagonisti assoluti in tre rally - Scuderia Gorizia Corse A.S.D.

Intestazione top
Logo 50
Logo 50 mini
Vai ai contenuti
01 novembre 2014
CEPEK, TERPIN E LAURENCICH PROTAGONISTI ASSOLUTI IN 3 RALLY

Tra venerdì 24 e domenica 26 ottobre la Scuderia Gorizia Corse ha schierato piloti e navigatori in ben quattro rally in tre nazioni.
Il navigatore Stefano Ierman ha affrontato la trasferta più lontana in Germania dove ha affiancato il pilota toscano Norberto Droandi nel ADAC 3-Städte Rallye, ultima gara valida per la Mitropa Cup.
L'inedito duo ha trovato facilmente l'affiatamento e il giusto ritmo sulle veloci prove tedesche, alcune anche miste terra-asfalto, e sfruttando al massimo la Peugeot 106 di Gruppo N fino a 1.600 cc ha conquistato a metà gara il 67° posto assoluto su ben 130 partenti, precedendo molte vetture di categoria superiore. Nella quinta prova la loro gara è purtroppo terminata per la rottura di un giunto omocinetico della vettura.
Nella prima edizione dello Sprint Rally Zelezniki in Slovenia, Alessandro Cepek è stato protagonista assoluto cogliendo addirittura il miglior risultato della sua lunga carriera sportiva.
Alla guida della Mg Zr 105 e insieme all' amico navigatore Fabrizio Colja ha costituito l'unico equipaggio estero tra i 23 al via e segnando in tutte le sei prove speciali, asfaltate e medio-veloci, ottimi tempi parziali è giunto al traguardo al secondo posto su 15 partenti di Divisione 1 (a meno di due secondi dal primo) e soprattutto al sesto posto assoluto!
In Friuli Venezia Giulia si è svolto il rally Piancavallo che con la riproposta mitica prova del Monte Rest ha richiamato 76 equipaggi con vetture moderne tra cui Cristian Terpin e Michele Ceretti per la Gorizia Corse.
Dopo la matematica conquista del terzo posto nel Trofeo Renault Clio R3 Nazionale (con il relativo premio di un corso avanzato di guida rally), Terpin è tornato alla guida della Citroen C2 di classe R2B.
E' stato protagonista da subito della propria classe inserendosi al secondo posto dopo due prove.
Poi, nonostante continui problemi ai freni e un difficoltoso riadattamento alla vettura, il duo ha dato il massimo vincendo le rimanenti prove: al traguardo di Maniago è giunto meritatamente primo di classe e 18° assoluto.
La prova speciale sterrata, veloce e insidiosa di Radicofani in Toscana è stato infine il teatro di gara della Ronde della Val d'Orcia dove l'equipaggio Federico Laurencich-Emanuela Florean ha iniziato il campionato Raceday Ronde Terra.
Con l'abituale Renault Clio R3 il duo ha disputato l'inedita gara in un crescendo di prestazioni: dopo due dei quattro passaggi previsti era al 23° posto assoluto su 76 partenti, terzo di classe R3C e quarto di Raggruppamento.
Nel finale i due hanno ancora migliorato concludendo la gara al 18° posto assoluto, secondo di classe R3C e soprattutto al terzo di Raggruppamento "D" Raceday.
Testo: Luca Benossi © Scuderia Gorizia Corse 2014
Foto: Paolo Drioli, Mitja Šolar, Tadej Verdev, Branko Frelih, Jan Mrevlje, Sara Štucin, Fabio Villa
Torna ai contenuti