Anche all'INA Delta Rally Cepek-Colja ottengono un doppio podio - Scuderia Gorizia Corse A.S.D.

Intestazione top
Logo 50
Logo 50 mini
Vai ai contenuti
10 giugno 2019
ANCHE ALL’INA DELTA RALLY CEPEK-COLJA OTTENGONO UN DOPPIO PODIO

La capitale della Croazia Zagabria è stato l’epicentro della 45a edizione dell’Ina Delta Rally principalmente valido per l’European Rally Trophy e poi per l’Alpe Adria Rally Cup e i campionati nazionali di Slovenia e Croazia.
80 equipaggi di sei nazioni hanno affrontato un impegnativo percorso di 10 prove speciali asfaltate (cinque da ripetere due volte di cui due lunghe oltre venti chilometri) per 140 chilometri cronometrati distribuiti nelle giornate di venerdì 8 e sabato 9 giugno.
L’equipaggio della Scuderia Gorizia Corse Alessandro Cepek-Fabrizio Colja, su Renault Clio Rs, quest’anno per la prima volta partecipa al campionato croato aperto anche agli stranieri, chiamato Mzph, giunto al terzo dei sei appuntamenti previsti.
Dopo aver saltato la prima gara per motivi di lavoro l’affiatato duo triestino aveva iniziato bene il campionato nel ben conosciuto Rally Opatija di inizio maggio con un doppio podio e in questa gara inedita, con due soli passaggi di ricognizione come da regolamento internazionale, ha fatto ancora meglio.
Da subito in lotta per il podio di Classe 5/S2 al termine del primo giorno ne occupavano la 3a posizione, su 14 concorrenti, oltre al 33° posto assoluto e 2° tra gli unici due italiani (l’altro era Brazzoli campione del mondo Wrc2 2018).
Il secondo giorno aumentavano il ritmo e vincendo alcune prove di classe risalivano le varie classifiche tanto da giungere allo scenografico e caloroso palco d’arrivo nella piazza principale di Zagabria con molta soddisfazione e ottimi risultati!
Cepek-Colja si classificavano al 22° posto assoluto, 1° tra gli italiani (con Brazzoli ritirato), 2° di Classe 5/S2, mentre nel Mzph ottenevano il 2° di Gruppo 5 e il 1° di Classe 5/S2 consolidando le posizioni in campionato.
La prossima gara del campionato sarà il Rally Zelezniki in Slovenia il 28-29 giugno anche questo valido sia per il campionato sloveno che per quello croato.
Testo: Luca Benossi © Scuderia Gorizia Corse 2019
Foto: Alessandro Cepek, Fabrizio Colja, RaceReport, Ivica Pribanic, Vjeran Petrovic
Torna ai contenuti