Doppio debutto in pista per Marco Comar e Giovanni Di Lorenzo - Scuderia Gorizia Corse

Vai ai contenuti

Menu principale:

05.12.17

DOPPIO DEBUTTO IN PISTA PER MARCO COMAR E GIOVANNI DI LORENZO

Una gara indimenticabile perché ha coronato il sogno di diventare piloti automobilistici! Nel Rijeka Rally Ronde, disputato sabato 2 e domenica 3 dicembre sulla pista croata di Grobnik, gli appassionatissimi portacolori della Scuderia Gorizia Corse Marco Comar e Giovanni Di Lorenzo hanno provato grande emozione e soddisfazione nel debutto alla guida in circuito. Dopo alcune esperienze come navigatore rally Marco Comar quest’anno ha debuttato da pilota disputando due slalom in salita a Polcenigo e Buzet a bordo della autopreparata Peugeot 309, ma il vero debutto con la velocità e l’affiancamento di un navigatore è avvenuto nella gara in circuito dove le prove speciali prevedevano la ripetizione del giro di circa 3 chilometri, a sensi alterni, con le chicanes ad inframezzare i rettilinei. Il piacere di guida e l’affiatamento con l’amico e navigatore Alessandro Sell (entrambi conduttori nella precedente domenica all’Autoraduno di Natale a Gorizia) sono aumentati progressivamente in gara portando a migliorare i risultati cronometrici: dopo cinque prove per 75 chilometri il duo si è onorevolmente classificato al 4° posto di Classe A7, con relativa medaglia, e al 33° posto assoluto su 58 partenti (quasi tutti italiani), risultato penalizzato dallo spegnimento della vettura a cinque curve dalla fine che li ha visti costretti a tagliare il traguardo a spinta!
 Il navigatore rally Giovanni Di Lorenzo studiava da tempo il passaggio al lato guida e finalmente ha realizzato il sogno di diventare pilota automobilistico. Utilizzando una divertente Suzuki Swift del team friulano Car Technik Racing, il neopilota ha utilizzato l’esperienza acquisita col karting e seguito i consigli del campione Mitropa 2017 Cristian Terpin nelle ricognizioni e nello shakedown e del pilota di rally Matteo Di Majo che gli ha fatto da navigatore in gara. Ogni passaggio è stato un continuo divertimento e miglioramento nel confronto con gli avversari della Classe N2, peccato che un malessere dell’inusuale navigatore non gli ha permesso di concludere l’ultima e lunga prova di 21 chilometri, comunque alla fine si è classificato al 7° posto di Classe N2 e al 52° posto assoluto. Giovanni ha dedicato la medaglia ricevuta ai genitori e si è augurato di ripetere a breve l’appagante esperienza.

Testo: Luca Benossi © Scuderia Gorizia Corse 2017
Ultimo agg.:
SCUDERIA GORIZIA CORSE A.S.D.
 Via Cipriani, n° 69 34170 GORIZIA (ITALIA)
 TEL.3889066317 e-mail goriziacorse@virgilio.it
 P.IVA N° 00363770314 - C.F. N° 91000950310
 LICENZA C.S.A.I. Organizzatore n° 31787
LICENZA C.S.A.I. Scuderia n° 68568

Torna ai contenuti | Torna al menu