Quinto traguardo dell'anno per Angelo Martinis al rally di Majano - Scuderia Gorizia Corse A.S.D.

Intestazione top
Logo 50
Logo 50 mini
Vai ai contenuti
31 luglio 2017
QUINTO TRAGUARDO DELL’ANNO PER ANGELO MARTINIS AL RALLY DI MAJANO

Il pilota della Scuderia Gorizia Corse Angelo Martinis ha partecipato domenica 30 luglio al Rallyday di Majano con la consueta Citroen Saxò assistita dal team Tavano e per la prima volta affiancato dal navigatore pordenonese Giorgio Reffo.
La gara, intitolata anche 1° Memorial Tomas Pascoli in memoria del noto pilota e preparatore originario di Majano, prevedeva le affascinanti prove speciali asfaltate di Monte Prat e Muris da ripetere tre volte per 37 chilometri cronometrati su 218 totali ed ha avuto un ottimo numero di iscritti risultando finora il rally più numeroso dell’anno in Friuli-Venezia Giulia, tra i 76 partenti la Classe N2 è stata una delle più numerose con 11 concorrenti tra cui alcuni veloci giovani talenti. Martinis ha affrontato cauto le prime due prove speciali bagnate da un improvviso acquazzone estivo risultando provvisoriamente all’ottavo posto di categoria.
Nelle ripetizioni asciutte delle prove ha potuto incrementare il ritmo, l’affiatamento con il navigatore e il divertimento e ha raggiunto soddisfatto il traguardo di Majano al 7° posto di Classe N2 e 45° assoluto.
Questo è il suo quinto arrivo consecutivo del 2017 dopo i Rally Kumrovec, Opatija, Velenie e Valli della Carnia.
La sua prossima gara sarà il Rally Nova Gorica a settembre mentre la Scuderia Gorizia Corse in agosto sarà impegnata in tre competizioni iniziando venerdì 4 e sabato 5 in Ungheria al Rally Baranya Kupa, valido per la Mitropa Rally Cup, con gli equipaggi Cristian Terpin-Stefano Ierman su Renault Clio R3, Albert Sosol-Lorenzo Lamanda su Peugeot 106 e la navigatrice Emanuela Florean a fianco del pilota Norberto Droandi.
Testo: Luca Benossi © Scuderia Gorizia Corse 2017
Foto: Toffy, Christian Svara
Torna ai contenuti