Terpin-Benossi si confermano al rally Alpi Orientali Historic - Scuderia Gorizia Corse A.S.D.

Intestazione top
Logo 50
Logo 50 mini
Vai ai contenuti
28 agosto 2017
TERPIN-BENOSSI SI CONFERMANO SUL PODIO DEL RALLY ALPI ORIENTALI HISTORIC

Una gara molto attesa, intensa e sudata! Agosto per molti è il tempo delle ferie, per tanti è soprattutto il mese del Rally Alpi Orientali, la gara più importante del Friuli-Venezia Giulia, che è sempre una sfida impegnativa per la durezza del percorso, la qualità dei partecipanti e il clima caldissimo.
Le validità per i campionati Europeo, Central European Zone e Italiano hanno richiamato a Cividale 55 equipaggi provenienti da 9 nazioni, i più lontani dalla Scandinavia e dalla Gran Bretagna, per affrontare un percorso di 11 prove speciali per 156 chilometri cronometrati su 388 totali.
I portacolori della Scuderia Gorizia Corse Luigi Terpin e Luca Benossi dopo due anni di pausa hanno riutilizzato l’adorata Opel Kadett Gt/e a trazione posteriore per sfidare i 15 avversari del Raggruppamento 3 e i 5 della Classe 3D3.
Il duo si è preparato meticolosamente per la gara ma la prolungata mancanza dall’attività, anche causa il rinvio del Rally Piancavallo, si è fatta sentire venerdì 25 agosto sulle prove speciali di Platischis e Plan del Jof (due ripetizioni per ogni prova) e sull’affollata prova spettacolo a Gemona del Friuli.
A fine giornata il duo goriziano si trovava al 25° posto assoluto, 9° di raggruppamento e 3° di classe.
Sabato 26 erano in programma le medio-veloci prove di Trivio e Tribil e la più tortuosa e lunga Mersino (doppio passaggio per ogni prova) dove Terpin-Benossi con grande divertimento, affiatamento e con la vettura seguita egregiamente da Cristian, Manuel, Marco e Mitija hanno progressivamente rimontato e a metà giornata, prima del gustoso e conviviale riordino a Ponte San Quirino offerto dalla curata organizzazione della Scuderia Friuli Acu, erano al 18° posto assoluto, 6° di raggruppamento e ancora 3° di classe.
Il confronto con le più potenti Porsche, Lancia Stratos e Lancia Delta si ampliava sulle prove medio-veloci mentre in quella tortuosa Terpin-Benossi ottenevano i migliori risultati parziali e riuscivano con successo a tagliare il traguardo di Cividale al 18° posto assoluto, 3° tra gli equipaggi regionali, 4° di Raggruppamento 3 e 2° di Classe 3D3. Buona quindi la prima dell’anno, la rivincita al rally Piancavallo domenica 5 novembre.
Testo: Luca Benossi © Scuderia Gorizia Corse 2017
Foto: Paolo Drioli, Mauro Blazica, Christian Svara, Christian Boccadoro, 2emmephotorace
Torna ai contenuti