Sport e spettacolo per tutti alla Gimkana di Gorizia - Scuderia Gorizia Corse A.S.D.

Intestazione top
Logo Gorizia Corse
Logo Gorizia Corse 120x43
Vai ai contenuti
25 settembre 2012
SPORT E SPETTACOLO PER TUTTI ALLA GIMKANA DI GORIZIA
Domenica 23 settembre la Gimkana di Gorizia si è confermata un evento sportivo di successo che ha reso protagonisti sul tracciato del  Piazzale della Casa Rossa sia i 21 piloti provenienti da tutte le quattro province regionali sia il pubblico, numerosissimo in mattinata, con molti spettatori entrati in pista con  i piloti della Gorizia Corse sulle vetture da rally durante la pausa pranzo della gara.
La manifestazione è stata organizzata dalla Scuderia Gorizia Corse con l’importante sostegno dell’Assessorato allo Sport comunale e con il patrocinio dell’Automobile Club Gorizia e la Provincia.
Vincitore della gara, anche quest’anno, il pordenonese Mirco Guerrini su A112 Abarth che dominando le tre manches del pomeriggio ha rimontato il friulano Massimo Codutti che aveva primeggiato nelle tre manches del mattino.
Ottimo terzo posto assoluto per il friulano Juliano Pidutti su una fiammante rossa Fiat 500 anche primo tra le vetture di serie modificate.
Al quarto posto assoluto e primo tra gli isontini il goiziano Silvano Grendene autore con il fratello Fabio di una doppia sfida che ha divertito tutti; su due distinte Fiat 127 in una categoria e condividendo un Opel Astra station wagon in un’altra, il derby ha visto vincitore per 2-0 il redditizio Silvano sullo spettacolare Fabio.
Nel raggruppamento principianti il triestino Matteo Smaila su Fiat Panda ha coronato il debutto vincendo la categoria.
Tra le vetture di serie fino 1.400 cc al terzo posto, dopo la doppietta dei Grendene, la grintosa Carolina Franzoni anche decima assoluta e prima nella classifica femminile davanti a Mariapaola Vicario.
Tra le vetture di serie fino 2.000 cc, dopo i Grendene, terzo è giunto il debuttante goriziano Massimiliano Boskin su Renault Clio.
Nelle vetture speciali fino 800 cc. Massimo Codutti ha preceduto Andrea Toffolini, col quale condivide la vettura, Michele Magris e Mattia Sponticchia.
Tra le vetture speciali fino 2.000 cc vittoria del friulano Carlo Picotti su A112 davanti a Moreno Ninu e Davide Erriquez.
Nei prototipi ennesimo successo di Mirco Guerrini davanti al ronchese Marco Naibo.
Tra gli Under 23 primo successo di Riccardo Pich su Fiat 127 davanti a Albert Zavadlav, Andrea Carconi e Matteo Smaila.
Alle premiazioni sono intervenuti l’Assessore comunale allo sport Alessandro Vascotto e il Delegato Sportivo C.S.A.I. Giovanni Franzoni “Franz” ai quali è stato consegnato un doveroso omaggio.
Altri omaggi sono stati consegnati al Giudice Unico Fabrizio Comuzzi, all’Automobile Club Gorizia, agli Ufficiali di Gara di Gorizia, al verificatore tecnico Edo Noachig, all’A.S.D Cronometisti Gorizia, all’Associazione Sanitaria”La  Salute” di Lucinico e alla Segnaletica Stradale Giuliana.
Un ringraziamento è andato anche agli enti che hanno rilasciato le autorizzazioni, al Delegato Regionale C.S.A.I. Fabrizio Grigoletti, alla Provincia di Gorizia, ai concorrenti, ai piloti delle auto da rally, a tutto lo staff organizzativo e agli sponsor che hanno sostenuto economicamente l’evento.

Documenti di Gara:
Classifiche:
Testo: Luca Benossi © Scuderia Gorizia Corse 2012
X
Torna ai contenuti